Ecco una ricetta estiva e sfiziosa di provenienza veneta da abbinare con un vino bianco di gran classe.

Ingredienti:

  • Per la pasta fresca: 1,6 kg farina 00, 1,4 Kg semola di grano duro, 1 Kg albume, 250 gr olio di semi vari, 40 gr di sale;
  • Per il ripieno: 1 kg di carletti “sclopit”, 300 gr di ricotta fresca vaccina, 500 gr di polpa di scampi freschi;
  • Per condimento e decorazione: 5 pomodori San Marzano, aneto fresco, code di scampo.

Preparate la pasta fresca impastando tutti gli ingredienti assieme fino ad ottenere un impasto omogeneo e fate riposare per 1 ora.
Preparate la farcia per i ravioli: sbollentate i carletti, scolateli e una volta raffreddati, tritateli finemente e unire la ricotta, il parmigiano e un uovo, regolate di sale e pepe.
Rosolate la polpa degli scampi con un soffritto di verdure, sfumate con brandy e aggiungete due cucchiai di pomodoro e peperoncino.
Farcite i ravioli con i carletti e la polpa di scampi alla busera.
Cuocete i ravioli e rifinite il piatto con  pomodori San Marzano passati in forno a 85° per circa 1 ora e 30, conditi con sale, zucchero, aglio, timo, pepe, olio di oliva extravergine e una bisque aromatizzata, preparata con i resti degli scampi. Abbinamento d'elezione: Lison Classico (ex tocai) DOCG Bosco del Merlo.

Godetevi il piatto e il calice!