Un susseguirsi di successi per i vini della Famiglia Paladin, con un anno ricco di premiazioni!
Dopo il grande trionfo del FRANCIACORTA LUCREZIA ETICHETTA NERA Castello Bonomi, che dal 2014 ad oggi si è aggiudicato i 5 Grappoli di Bibenda, l'Oscar del Vino come Miglior Spumante d'Italia, le 4 T della guida Vitae e i Tre Bicchieri 2015 del Gambero Rosso, anche i vini delle altre tenute della famiglia continuano a confermare la loro eccellenza!

Risultato strepitoso per la degustazione alla cieca di CORDELIO 2009 Castello Bonomi tenuta dai due Migliori Sommelier del mondo Markus Del Monego e Andreas Larsson: 91 punti!

Grandi soddisfazioni al Concours Mondial de Bruxelles, dove sono stati premiati il MERLOT CAMPO CAMINO Bosco del Merlo e lo SYRAH Paladin rispettivamente con MEDAGLIA D'ARGENTO E MEDAGLIA D'ORO!
Mentre CABERNET SAUVIGNON NONO MIGLIO Bosco del Merlo vola alto e conquista la MEDAGLIA D’ORO alla Cabernets International Competition 2015 di Parigi.

MEDAGLIA D'ARGENTO anche per il MALBECH gli Aceri Paladin al XIV Concorso Enologico Internazionale “La Selezione del Sindaco” 2015 dove la giuria ha saputo cogliere i pregi di questo capolavoro sui generis!

PROSECCO MILLESIMATO Paladin trionfa in Canada dove ha ricevuto la MEDAGLIA D'ORO al concours Sélections Mondiales des Vins!

Anche Premiata Fattoria di Castelvecchi in Chianti non si fa mancare nulla: il CHIANTI CLASSICO GRAN SELEZIONE MADONNINO DELLA PIEVE 2010 ha ricevuto ben 91 punti nella degustazione alla cieca di Markus Del Monego e Andreas Larsson e il CHIANTI CLASSICO CAPOTONDO, dopo il successo di pubblico in Germania con l’entusiastica recensione sulla Bild,sbaraglia la concorrenza anche in "casa" nel cuore del Chianti Classico a Radda nel Bicchiere 2015, classificandosi al primo posto!

Non perdere l'occasione di assaggiare questi strepitosi vini !